Citros - Acido citrico- prodotti ecologici per la casa

Acido citrico 450 g

 4,90 IVA inclusa

L'acido citrico è un composto naturalmente presente in alcuni frutti tra cui il limone. Il prodotto puro ha interessanti proprietà sfruttabili in ambiente domestico.

Descrizione prodotto

L’acido citrico, normalmente presente in natura (negli agrumi) è un prodotto dalle numerose proprietà che lo rendono un potenziale alleato nella cura della casa

ANTICALCARE: è in grado di sciogliere il calcare, quindi è efficace contro incrostazioni su rubinetteria, piastrelle, box doccia e in generale su tutte le superfici che vengono a contatto con l’acqua, oltre che per prolungare la vita degli elettrodomestici (ferro da stiro, lavastoviglie, lavatrice..). Non deve essere impiegato su superfici di legno (laccato, verniciato, parquet), marmo e pietra, oltre che su tutti quei materiali per i quali è sconsigliato l’impiego di sostanze acide.

AMMORBIDENTE: le sue proprietà acidificanti aiutano a mantenere morbidi i tessuti, contrastando l’effetto alcalinizzante (indurente) dei detersivi utilizzati durante il lavaggio.

BRILLANTANTE per lavastoviglie: i brillantanti non sono altro che anticalcare. L’acido citrico ne è un efficace sostituto naturale;

IGIENIZZANTE: elimina i residui di calcare e i batteri che in esso proliferano; utilizzando uno spruzzino verticale può essere nebulizzato sui frangigetto dei rubinetti, senza doverli spontare.

A tutte queste proprietà si aggiunge la elevata ecologicità (l’acido citrico è otto volte più ecologico dell’acido acetico perché si degrada più velocemente nell’ambiente) ed è anallergico.

L’acido citrico può sostituire una vasta quantità di prodotti chimici per la pulizia domestica garantendo maggiore salute alle persone e all’ambiente.

Conservazione

Il contenitore deve rimanere ben chiuso, in luogo fresco e asciutto, al riparo della luce.

Avvertenze

Non mescolare con altri additivi; non usare direttamente sui tessuti; non adatto per uso alimentare.

Non deve essere impiegato su superfici di legno (laccato, verniciato, parquet), marmo e pietra, oltre che su tutti quei materiali per i quali è sconsigliato l’impiego di sostanze acide.